Fase tre ,quasi quattro

Divisa 2020

Giovedì 4 Giugno la SquadraCorsePrealpi è entrata ufficialmente nella fase tre, con la consegna delle nuove divise. Per aggiornare la presenza di nuovi sponsor , e dare un nuovo restyling grafico la nuova divisa era stata programmata da tempo. In questi ultimi mesi il progetto è stato portato avanti con difficoltà a causa del lockdown. Un grazie a Presidente e Vice che nonostante tutto sono riusciti “nell’impresa” di andare in consegna ai primi di Giugno.

L’occasione una pizza Da Gennaro ,entrato quest’anno tra gli sponsor.Alla serata presenti quasi tutti i soci .E’ stata un’occasione per rivederci e salutarci dopo questi mesi di isolamento. Nella speranza che pian piano si ritorni alla normalità, subito pianificata una uscita notturna di gruppo,per giovedì 11.

Divisa by alecyclingofficial@ Un Grazie agli sponsor

ASTORIAWINES@ MGG_MECCANICA@ DA_GENNARO_CONEGLIANO@ ILBARONEROSSOPUB@ RAGAZZON_OFFICIAL@ ALMET_SRL@ BANCAPREALPISANBIAGIO@ CRISTOFOLI_RADIATORI@

Voglia di tornare alle gare

Ad oggi ricordiamo che la FCI con la delibera n. 40 del 14 aprile ha disposto la cancellazione di tutte le manifestazioni fino al 30 giugno 2020. Con le nuove regole entrate in vigore il 18 Maggio, a giorni dovremmo capire come e quando si potrà riprendere con le gare amatoriali, i professionisti potranno ripartire ad Agosto. Attendiamo con ansia info a riguardo! Intanto cerchiamo di allenarci e goderci la mtb.

Buone padalate!

FASE DUE…..

Dopo due mesi di quarantena cominciano i primi allentamenti dei vari DPCM. Stanchi di rulli,podismo,circuiti casalinghi, e vari , i nostri soci si sono riversati per strade e sentieri .Sempre nel rispetto di tutte le normative 😷🧤🚳.Per il momento all’interno del territorio comunale …….

Per quanto riguarda la stagione agonistica sicuramente se si potrà correre da qualche parte sarà solo dopo l’estate. Allora pensiamo ad un anno di escursioni epiche nelle nostre prealpi e dolomiti , in semi isolamento sociale.

ASPETTANDO….

Siamo in attesa di un prossimo allentamento delle restrizioni legate al decreto #IoRestoaCasa. Pertanto i nostri soci continuano a tenersi in forma nei limiti del possibile.Molte gare ,manifestazioni più passa il tempo vengono spostate in autunno o direttamente al 2021 .Nel frattempo c’è chi ,oltre al mantenimento fisico si diletta in altre attività, come il videomaker.

Video di Davide

In conclusione nell’attesa teniamo duro 😬😬😬

La Squadra al tempo del Coronavirus

Il tecnoCleris

Sono ormai passate quasi due settimane dalle prime ordinanze restrittive per fermare il virus e non se ne vede al momento un futuro allentamento. Giorno dopo giorno sempre più manifestazioni ciclistiche vengono rinviate o annullate. Anche le abitudini ciclistiche dei soci sono cambiate .Ce chi continua il lavoro e chi rimane a casa in quarantena. Come da ordinanza stop a allenamenti su strada e uscite of road, #iorestoacasa .Allora spazio ai rulli/cyclette più o meno vintage ,chi va a correre o passeggiare sempre senza allontanarsi dal territorio comunale.Chi abitando vicino al Piave si dedica alla pesca e chi più fortunato sale in quota.Insomma tutti da soli ma continuiamo a tenerci in attività in attesa che #andratuttobene .

SQUADRACORSEPREALPI E CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus – L’invito della FCI a restare a casa

La Federazione fa proprio l’invito rivolto dalle Istituzioni di ridurre gli spostamenti a quelli strettamente necessari e pertanto invita tutti i propri tesserati a stare a casa ed evitare, in questo periodo, gli allenamenti all’aperto.

Consapevole della necessità di limitare, in questo momento, il più possibile i contatti delle persone, cause primaria di diffusione diffondersi dell’epidemia COVID-19, in risposta a numerose richieste su come comportarsi riguardo gli allenamenti, la Federazione Ciclistica Italiana fa proprio l’invito rivolto dalle Istituzioni di ridurre gli spostamenti a quelli strettamente necessari e pertanto invita tutti i propri tesserati a stare a casa ed evitare, in questo periodo, gli allenamenti all’aperto.

Restare a casa è l’unica soluzione per contenere il contagio; si suggerisce con forza di adottare questa linea di comportamento. L’attività di allenamento, sino al 3 aprile, è permessa a chi ha lo status di professionista, perché fa parte del proprio lavoro, e agli atleti di interesse olimpico. In tutti gli altri casi la Federazione invita a sospendere in questo periodo di allenamenti all’aperto. Chi può si alleni a casa con i rulli, in attesa di nuove disposizione e in attesa che la situazione si normalizzi. Al riguardo la Federazione sta studiando soluzioni per le Società e tesserati che permettano l’allenamento a casa con tutor online.

“E’ il momento della responsabilità – ha ricordato il presidente Di Rocco – in questa importante fase del nostro Paese devono prevalere il buonsenso e il rispetto degli altri; elementi fondamentali nel consesso civile e soprattutto nello sport. Pertanto il nostro invito e quello di restare a casa”.

In merito a diverse presunte interpretazioni della FCI del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020, diffuse via social in questi giorni, la Federazione precisa che la posizione della Federazione Ciclistica Italiana è espressa unicamente sul sito federale www.federciclismo.it.

LE NOSTRE BIKE

Nell’attesa del’inizio della nuova stagione questo e il periodo in cui si fanno i programmi e si “affilano”le armi .Tra queste attività anche il rinnovo del parco bici, con l’occasione facciamo un’indagine sulle bike dei soci. La mtb e la caratteristica che unisce tutti i soci ,nel garage di ognuno di noi c’è né almeno una, questo identifica lo spirito off road della squadra. Su trenta soci sentiti, 23 affiancano le ruote grasse con una bici da strada,uno con la gravel ,in tre oltre a mtb e strada,hanno spazio anche per una e-bike. Tornando alle caratteristiche delle nostre ruote grasse ormai 95% pedala su una 29 pollici, 12 bike sono biammortizzate ,18 front.Per quanto riguarda i brand la fa da padrone la CUBE seguita da TREK , SPECIALIZED e SCOTT… Con tutti i mezzi e su tutti i terreni Buone pedalate a tutti!

Cena Sociale 2019

Consegna del Memoria Stefano Facchin

Con la cena sociale 2019 si è conclusa la stagione ufficiale della Squadra Corse Prealpi.La cena di sabato 30 è stata l’occasione conviviale di ritrovo per tutti i soci e famigliari e per gli sponsor, che assieme contribuiscono alla società. Occasione anche per le premiazioni del Trofeo interno tra gli agonisti della squadra (per il quarto anno consecutivo dominato da Graziano) e la consegna del Memorial Stefano Facchin ,che premia un socio che si è particolarmente distinto in ambito sociale ;quest’anno consegnato a Federico.

Un grazie agli Sponsor:

MGG MECCANICA, IL BARONE ROSSO PUB, RISTORANTE PIZZERIA AL SARACENO,RAGAZZON,ALMET SRL ,BANCA SAN BIAGIO PREALPI

SETTEMBRE IN SELLA

Box alle 6h di Bibione

Settembre all’insegna della ripresa agonistica per la Squadracorseprealpi. Sabato 21 numerosa la presenza alla 6 ore del Bibione Tropy . Cleris e Davide come solitari (rispettivamente 31° e 81° su 131), in coppia Denis e Renzo( 18° su 51) ,Graziano Federico e Enrico in Trio (20° su 72) e il quartetto composto da Federico Francesco Marco e Lorenzo( 18° su 24). Da segnalare nelle sei ore della gara i 158 km percorsi dal trio, non da meno Cleris che da solo ne ha pedalato 138. Domenica 29 trasferta sull’Atopiano di Asiago per la omonima Marathon con partenza da Gallio. In cinque in griglia di partenza sulla distanza di 72 Km e 2400 m di dislivello,come ormai d’abitudine il primo dei nostri a presentarsi all’arrivo è stato Graziano (12° di categoria) ,seguito da Denis Cleris Renzo e Gianni. Fine stagione con l’ultima gara del 4season mtb tour a Lignano il 13 Ottobre dove i nostri cugini tenteranno l’assalto al primo posto della classifica finale under 60, un imbocca al lupo.

Sull’Altipiano

SQUADRACORSEPREALPI IN VACANZE

Citta di Roccia altopiano di Asiago

Adesso che anche gli ultimi vacanzieri hanno terminato le ferie e ripreso le attività di sempre pubblichiamo alcune foto dei soci che non hanno di certo messo a riposo le propie bici. Dai classici giri sulle nostre Prealpi agli impegnativi giri in Cadore Carnia o Trentino .Sui monti o verso le spiaggie ,chi si è spinto fino al Gran Sasso, per tutti i gusti

Vai alle Immagini

Pedalonga 2019

Una delle gare più attese dell’anno : La Pedalonga, un insieme di panorami mozza fiato nello splendido panorama delle Dolomiti, due GPM che hanno messo a dura prova i nostri atleti partecipanti. La particolarità della gara? È una gara in coppia! 
Le due coppie partecipanti sono state : i cugini Modenese Federico & Modanese Enrico che hanno concluso in 4 ore e 19 min portandosi al secondo posto del campionato 4 Season Mtb Tour cat. under 60 e BEST LAP e Cleris Salamon con Denis Roveda che hanno concluso con un tempo di 5 ore e 17 minuti in categoria Over 80. 
Gran bella gara bravi a tutti! E grazie al supporto di Tony e Aldo!

Vai alle foto

Si ringraziano gli sponsor:

MGG MECCANICA
IL BARONE ROSSO
RISTORANTE PIZZERIA IL SARACENO 
RAGAZZON 
ALMET SRL
BANCA PREALPI

Salzkammergut Trophy 2019

Il 13 Luglio 2019 la Squadra Corse Prealpi ha sicuramente raggiunto un traguardo memorabile da aggiungere alle già innumerevoli imprese svolte.

Infatti ben 9 Membri hanno deciso di cimentarsi in una gara al di fuori dei confini nazionali, in Austria per la precisione a Bad Goisern nella regione della Salzkammergut (miniere di sale a sud di Salisburgo).

La tenacia dei nostri soci: Aldo, Andrea, Enrico, Gianni, Omar e Renzo nei 75 Km con 2446 m dsl. e Cleris, Denis e Graziano nei massacranti 120 Km con 3848 m dsl. ci ha fatto arrivare primi nella classifica delle 7 squadre Italiane in Gara.

Il tutto non è stato assolutamente facile e scontato visto le condizioni atmosferiche avverse tra cui pioggia incessante e basse temperature che i nostri bikers hanno dovuto affrontare.

Nell’attesa delle foto in gara facciamo un grosso complimento ai soci partecipanti… Braviiiii

Capoliveri 2019

Col protrarsi del brutto tempo parte della squadra si e spostata all’Elba per trovare un pò di sole.L’occasione era la partecipazione alla Capoliveri Leggend quest’anno alla decima edizione.

Enrico Omar e Renzo non si fanno distrarre dalla miss !
IL mitico muro di Capoliveri

Sono stati tre giorni in ottima compagnia in un ambiente tra i più belli dove praticare la mtb ,in un clima di festa dedicata al mondo delle ruote grasse.Si e corso sabato, sul percorso di 80 Km 3000+ , sono partiti Graziano Cleris Denis ,su quello di 50 Km e 1700+ , Aldo e i new entry in Squadra Renzo Enrico e Omar .Tutti e sette partenti hanno concluso la gara ,un percorso duro ma allo stesso tempo esaltante, con discese mozzafiato e passaggi panoramici straordinari. Sul lungo il più veloce e stato Graziano alla fine 27° di categoria e 358 assoluto, sul corto Omar 419 assoluto. Da segnalare il funambolico Enrico che sul passaggio piu impegnativo e riuscito “quasi” a passare ma a battezare la nuova divisa senza grossi danni alla salute.Classifiche

Il battesimo di Enrico